Istituto Comprensivo "Vicinanza" ~ Salerno

  • 0001.JPG
  • 000000000000000000001.jpg
  • 0000000000000001.jpg
  • 0000000001.jpg
  • 00001.jpg
  • 001.jpg
  • 000002.jpg
  • 0009.jpg
  • 11.JPG
  • 21.jpg
  • 26.jpg
  • 30.jpg
  • 31.JPG
  • achille.jpg
  • coding.jpg
  • PHOTO-2019-01-12-11-46-13.jpg
  • SLI1.jpg

Il nostro istituto

La nostra istituzione scolastica, recuperando il significato culturale più autentico dell’autonomia, così come esplicitato nella legge 107/2015 “La Buona Scuola”, ha elaborato una propria proposta curricolare e formativa, espressione di una precisa identità culturale e  di mediazione progettuale tra le prescrizioni nazionali, le domande e le opportunità formative emergenti dal proprio contesto territoriale.

L’efficacia dei processi di apprendimento-insegnamento, nella prospettiva  del successo scolastico, va costruita sin dalla prima infanzia, e dura per tutta la vita, secondo gli assunti dell’educazione permanente. Risulta strettamente correlata alla creazione di ambienti in cui siano proposte e programmate esperienze costruttive per l’acquisizione di conoscenze, abilità e competenze strettamente collegate alla partecipazione e alla cooperazione, alla gestione delle emozioni e alla valorizzazione dell’affettività.

Il successo scolastico è un processo complesso, dinamico, organizzato, attivo,   in cui interagiscono aspetti cognitivi, metacognitivi, emotivi, motivazionali, socio-relazionali, che vedono l’allievo protagonista della costruzione dei suoi saperi e del suo essere e in cui le sue peculiarità individuali sono un fattore di rilevanza imprescindibile.

L’ Istituto Comprensivo “Salerno Vicinanza” è stato istituito nell’anno scolastico 2013 con la fusione della scuola dell’infanzia e primaria “Giacinto Vicinanza”   e la scuola secondaria di 1° grado “Pirro”.  Le sedi si trovano nella zona centrale della città di Salerno: la scuola Giacinto Vicinanza è situata sul corso Vittorio Emanuele, fulcro della vita cittadina;  la scuola “Pirro” in Via Fiera Vecchia alle spalle della Piazza XXIV Maggio, poco distante dal corso. Entrambi gli istituti sono tra le prime scuole edificate a Salerno, sono  stati sempre frequentati  da alunni provenienti da classi sociali medio –alte del territorio e fanno  parte del patrimonio storico-culturale  dei cittadini salernitani, almeno per quanto riguarda gli abitanti del centro.

In particolare la scuola “Giacinto Vicinanza” ha compiuto il 16 maggio 2014 i suoi primi  100 anni, celebrati  con una cerimonia al Cinema Teatro Augusteo, durante la quale si sono alternate le testimonianze di alunni e operatori che l’hanno frequentata.

Questa scuola è sempre stata vicina ai cittadini salernitani: nel 1954 ha accolto fra le sue mura i numerosi senzatetto dell’alluvione, così come gli sfollati del terribile terremoto del 1980, fino a subire l’occupazione del 50% dei suoi spazi dalle sezioni del Tribunale. Negli anni ha sempre continuato ad avere un’utenza piuttosto numerosa e, con l’aggregazione della scuola media “Pirro”, è diventata un istituto comprensivo (infanzia, primaria e secondaria di 1° grado) tra i più popolosi, per numero di alunni, della provincia di Salerno.

Il contesto territoriale è ricco di attività commerciali e studi professionali. Intervengono a supporto della progettazione dell'offerta formativa le Forze dell'ordine, l'Asl, il Comune di Salerno, l'Università degli Studi di Salerno e  del territorio nazionale, associazioni professionali, sportive, culturali e ricreative.

Negli ultimi anni, i tre ordini di scuola  si sono arricchiti di sussidi tecnologici, tra cui Lavagne Interattive Multimediali in tutte le classi, grazie ai fondi della comunità europea.

L’istituto comprensivo “ Salerno Vicinanza” persegue la sua  naturale e tradizionale propensione pedagogica e formativa sul territorio, con un’attenzione particolare verso le problematiche dei suoi allievi, normodotati e diversamente abili, senza dimenticare i bambini stranieri.

L’ attuale dirigenza scolastica e il corpo docente  curano nei dettagli  attività scolastiche ed extrascolastiche, promuovendo la cultura in tutte le sue varie forme, mettendola al servizio dei cittadini, nell’ottica di un efficace  interscambio di idee, di progettualità, di condivisione di spazi e di nuove iniziative.


DPO

dpo privacy logo2018

 

Calendario Scolastico

loader